Biography

Sono nata a Bologna nel 1983. Dipingo e mi ritraggo da una vita. Sono convinta che ritrarsi sia un modo per non tirarsi indietro dal rimanere vicini e anzi diventare più prossimi a ciò che si osserva, dall’attenzione a ciò che ci circonda e a se stessi; presenti tanto da sprofondare, a volte, e disseppellire parti a cui è difficile riconoscere una forma. Esistono metodi più efficaci della pittura nel dare soluzioni a questo processo, ma il suo vantaggio sta proprio nel non volere chiudere questo processo in soluzioni ed elaborare perenni trasformazioni, rinnovare scelte ed immaginare alternative. 

 

Mostre personali

  • 2018 – “Teniamoci“, Sale Affrescate del Palazzo di Giano e Post Industrial Atelier, Pistoia, a cura di Carmen Schipilliti.
  • 2018 – “Non troppo vicino, per favore“, Off, Bologna.
  • 2017 – “Del tutto fraintendibile“, Elastico Fa/Art, Bologna, a cura del collettivo To/Let.
  • 2016 – “Dell’idea inespressa e del tutto scartabile”, Spazio Arte Pistoia, Pistoia, a cura di Carmen Schipilliti e con la partecipazione di Luca Genovese.
  • 2015 – “Rivedo ma non ritratto”, Altedo – Malambergo (Bo) in collaborazione con Artedo – Rassegna di Arte, Musica e Spettacolo, Blue Penguin e Viviana Cappelli.
  • 2010 – “Riguardo a te. Dialogo tra presente e passato al Museo Davia Bargellini”, Museo Civico d’Arte Industriale e Galleria Davia Bargellini, Bologna, a cura di Silvia Battistini.

Mostre collettive

  • 2018 – Anima animus animae, Museo di Arte Contemporanea e del Novecento, Monsummano Terme, a cura di Filippo Basetti.
  • 2016 – Festival della Lentezza – Spazio Off, a cura dell’Associazione culturale Toro, presso lo Spazio Off del Festival della Lentezza di Colorno (PR).
  • 2016 – “Madoi”, mostra in tributo e con opere di Walter Madoi, a cura dell’Associazione culturale Toro, presso il Liceo Classico Romagnosi di Parma.
  • 2016 – “Borderlines – linee di confine”, a cura del collettivo TheRoom237, presso WoPa Temporary Parma.
  • 2015 – “Dialoghi” presso la galleria San Vitale 41, Massalombarda (RA).
  • 2015 – “Vanity Fair” a cura dell’Associazione culturale Jamais Vu, presso il palazzo delle Orsoline di Fidenza (PR).
  • 2015 – “Credere la luce 5” a cura di Maria Luisa De Santis, Museo d’Arte dello Splendore di Giulianova (TE).
  • 2015 – “Thank you for selfie. Fenomenologia dell’autoritratto” a cura dell’Associazione culturale Jamais Vu, Fidenza (PR).
  • 2014 – “B come bambini. Le proposte del Premio Vasto” a cura di Daniela Madonna.
  • 2014 – Mostra Regionale di Arte Contemporanea “Fidenza 1979” a cura dell’Associazione culturale Jamais Vu, presso il palazzo delle Orsoline di Fidenza (PR).
  • 2013 – VII Biennale di Pittura Città di Castel Maggiore (Bo) a cura di Claudio Benghi.
  • 2013 – “Accadimenti contemporanei” presso il comune di Vergato (Bo) a cura di Catia Aliberti.
  • 2012 – Finalista della terza edizione del PREMIO COMBAT con l’opera “We need a Purpose III”.
    In giuria Francesca Baboni, Laura Barreca, Martina Cavallarin, Giuseppe Donnaloia, Heinrich Heil, Stefano Taddei. Esposizione presso il “Museo Civico G. Fattori ex Granai di Villa Mimbelli”, Livorno.
  • 2012 – Finalista della nona edizione del PREMIO CELESTE con l’opera “We need to enjoy this moment”.
    In giuria Giuliana Altea, Katia Baraldi, Lorenzo Bruni, Alberto Dambruoso, Marco Delogu, Daniele De Luigi, Laura Fanti, Renata Ferri, Carolina Lio, Anna Santomauro, Stefano Verri, Visual Container (Giorgio Fedeli, Alessandra Arnò); curatore Antonio Marras. Esposizione presso Spazio Ex Gil, Roma.

Illustrazione

  • 2018 – Selezionata nella Open Call del Cheap Poster Art Festival di Bologna.
  • 2017 – Selezionata nella Open Call del Cheap Poster Art Festival di Bologna.
  • 2016 – Selezionata nella Open Call del Cheap Poster Art Festival di Bologna.
  • 2015 – Selezionata nella Open Call del Cheap Poster Art Festival di Bologna.
  • 2014 – Vincitrice del concorso “Segni Indelebili” promosso da Cassero LGBT Center di Bologna.
  • 2014- 2015 – Collaboro con la fanzine “Cose a caso con attenzione”, n. 4, 5, 6, 7.